28
Gen

Iniziare a fare video: cosa ti serve davvero!

Nel video scorso (lo trovi qui) ti ho parlato di quanto sia importante fare video, oggi vediamo la parte operativa, ovvero iniziamo sul serio a fare video e scopriamo cosa ti serve davvero per farlo!

Sai qual è la parte più importante di un video? La primissima cosa a cui pensare? Se stai pensando alla telecamera, no, non è quella!

La prima cosa a cui pensare è cosa dirai nel tuo video.

Sì, è la più importante perché senza un buon contenuto o un argomento specifico di cui parlare, ti ritroverai davanti alla telecamera senza saper cosa dire e restare a bocca aperta non è bello!

Quindi pensa all’argomento e scrivilo.

Puoi farti una scaletta, con tutti gli argomenti che andrai poi a sviluppare oppure un testo fatto e finito.

Perché è importante scriverlo? Se lo scrivi è molto probabile che lo ricorderai meglio, senza tralasciare cose importanti. Inoltre lo puoi anche tenere aperto sul pc mentre parli, oppure se lo scriverai a mano, potrai appoggiarlo su di un tavolo e consultarlo al bisogno. Ti assicuro che un testo, è veramente utile, non hai idea di quante volte mi abbia salvato! 

Successivamente quel testo scritto potrà diventare la descrizione del tuo video, oppure anche un post nel tuo blog!

Dopo aver pensato al video, arriva la parte della registrazione, quindi pensiamo all’attrezzatura.

Che cos’hai a disposizione? un cellulare? una telecamera?

Qualsiasi cosa tu abbia usala, non aspettare di avere le risorse perfette, inizia con quello che hai, perché potrai migliorare in futuro!

Mettiamo che tu abbia un cellulare, puoi usarlo tranquillamente.

Dovrai porre attenzione a tre cose: la stabilità del video, la luce e l’audio.

Per creare un video senza scene mosse, che ti assicuro non sono per nulla belle e fanno venire pure il mal di pancia, puoi usare un cavalletto o un bastoncino da selfie.

Per il cellulare ne esistono molti di economici, ad esempio un treppiede con le gambe attorcigliabili (come questo) che può essere appoggiato su di un tavolo o anche su superfici non regolari. Questo treppiede ti permette di tenere fermo il tuo cellulare e magari appoggiarlo su di un mobile.

Anche il bastoncino da selfie (vedi questo) può fare al caso tuo, ti aiuterà a stabilizzare l’immagine anche se magari ti muoverai all’interno della stanza.

Seconda cosa a cui pensare è la luce.

Puoi usare quella naturale del sole, che è la migliore in assoluto. Mettiti a fianco di una finestra, in modo da avere il tuo volto ben illuminato, ma non in pieno sole.

La luce naturale è perfetta per registrare, ma se avrai bisogno di fare le riprese di sera non usare la lampadina di casa, ma acquista dei faretti (come questi) o l’anello luminoso (vedi qui)che tanto va di moda ora, in modo da avere una luce controllata e non gialla.

Terza cosa a cui pensare è l’audio. Cerca di registrare in una stanza o in momenti della giornata in cui i rumori esterni non siano forti. Se hai tanto rimbombo perché la stanza è grande, copri pareti e armadi con scampoli di stoffe e coperte. Metti anche sul pavimento dei tappeti o altre coperte, questi trucchetti ti permetteranno di avere un audio migliore! All’inizio magari userai l’audio integrato della tua telecamera o cellulare, io ti consiglio appena ne avrai la possibilità di usare un microfono da giacca (il lavalier), che potrai collegare direttamente al cellulare o macchina di ripresa. Un audio ottimale è importantissimo per i video!

Bene, sei pronta a partire, hai  il tuo testo, la telecamera è pronta davanti a te, puoi iniziare a parlare e registrare. Fatto? Ok! Riguarda il tuo video, ti piace? 

Sì, No..ti dirò un segreto. 

Il video perfetto e senza papere, non verrà al primo colpo. No, ci vorrà tempo e dedizione e anche molte riprese.

Quindi non demoralizzarti se non verrà come lo avresti desiderato, non fermarti, ma continua.

Ricordati la tua prima volta quando hai iniziato a scrivere sul tuo quaderno le prime lettere dell’alfabeto. Te lo ricordi com’era difficile scrivere? Com’erano imprecise quelle lettere? Riguarda ora la tua scrittura, è molto meglio vero? Ecco così è per i video, se ti fermerai al primo ostacolo non potrai migliorare. Ripeti, rifai, butta e ricrea, e vedrai come diventerai brava! 😉

Ecco quindi i miei consigli per iniziare a fare i video, hai dubbi o domande? Scrivimi così potrò risponderti e non dimenticare di condividere il video se ti è piaciuto e di continuare a seguirmi, ho altre risorse da offrirti!