07
Feb

Come funziona Tik Tok e come puoi usarlo per promuovere la tua attività creativa

Ciao! Dopo alcune settimane in cui ho provato, curiosato e osservato, oggi ti parlerò di TikTok e di come usarlo per promuovere la tua attività creativa!

Tik Tok

Innanzitutto partiamo con il dire cos’è Tik Tok.

Tik tok è il social ideato dalla Cina in cui si possono condividere brevi video fino a 60 secondi.

Nel 2017 si è fuso con musical.ly che aveva al suo interno un catalogo ricco di musiche da karaoke, per cui ora può offrire davvero tanta musica che possiamo usare come sottofondo nei nostri video.

E’ frequentato da bambini e ragazzi, per cui un target molto giovane, che è sulla piattaforma principalmente per divertimento e svago.

Perché piace così tanto?

I ragazzi su Tik Tok partecipano alle challenge, che non sono altro che delle sfide, in cui devono compiere dei gesti tutti uguali o fare dei balletti a ritmo della stessa musica. Questo meccanismo porta a sentirsi parte di una grande comunità a livello globale. E’ bello vedere come una sfida venga interpretata a seconda delle usanze e del posto in cui nasce.

Inoltre Tik Tok, a differenza di altri social, è molto più aperto anche a video di bassa qualità. Questo non è il social della perfezione, come invece può esserlo Instagram. In Tik Tok la qualità del video non conta, perché la cosa più importante è la creatività. Tutti quindi possono partecipare e sì, in questo social vince chi è creativo, chi sa stupire e quindi emergere nelle tante challenge che ogni settimana spopolano. 

Vediamo come si usa l’applicazione!

Dopo aver scaricato l’applicazione sul tuo cellulare, puoi iniziare a usarla subito e vedere i video caricati da altri utenti.

Per caricare anche tu dei video dovrai invece iscriverti. 

La prima cosa che ti chiederà è la tua data di nascita.

Successivamente servirà o il tuo numero di cellulare, o la tua mail oppure potrai iscriverti con i social che che usi abitualmente. Io ho preferito usare una mail creata appositamente in modo da non lasciare altri miei dati personali a TikTok.

Una volta iscritta potrai andare a modificare il profilo, aggiungendo una foto, una bio e anche un paio di link. Uno a Instagram e uno al Canale YouTube, per ora non è possibile collegare un sito web, magari in futuro lo sarà.

Se vuoi creare dei video puoi registrare direttamente usando l’app, oppure andare a caricare un video esterno. Le dimensioni ottimali da rispettare per riempire tutto lo spazio a tua disposizione, sono il formato verticale con risoluzione 1080 x 1920, ma puoi anche caricare video orizzontali e in formato quadrato, ovviamente video di quest’ultimo tipo avranno delle bande “nere” sopra e sotto.

Dopo il caricamento puoi andare ad aggiungere testi, musica e mettere dei filtri ai tuoi video.

Più interazione creerai e più sarà facile che il tuo video diventi virale.

Esempi che mi sono piaciuti

Tra le idee che mi sono piaciute, ci sono:

  • I video creati in stop motion: le foto sono messe in rapida successione creando l’effetto ottico del movimento o dell’effetto “magico” dell’oggetto che viene sostituito. Questo tipo di effetto lo vedo bene ad esempio per mostrare tutti i prodotti che si hanno in vendita.
  • I video velocizzati che mostrano un progetto dall’inizio alla fine, come ad esempio la realizzazione di un quadro, quindi vanno bene per far vedere momenti importanti del tuo lavoro.
  • I video con i box con il testo: questi mi sono piaciuti più per l’interazione che per la “creatività”. I testi, a differenza di un’immagine, hanno bisogno di più tempo per essere letti, le persone quindi rimangono più a lungo sul video e se create una sorta di “quiz” è molto probabile che vengano pure a commentarti!
  • I video prima e dopo: in cui mostrano le stanze tutte in disordine e poi un attimo dopo tutto torna perfettamente in ordine. Non è una bella idea per far vedere dove lavorate e allo stesso tempo mettere a posto tutto il caos creativo?
  • I video legati alle challenge, ma reinterpretati in modo diverso. Questi sono i più visti, perché appaiono come “diversi” nei PER TE. Ora ti spiego! Avrai notato che se preferisci un video piuttosto di un altro, poi TikTok ti mostra sempre più spesso altri video fatti nello stesso modo. Partendo quindi da questo puoi creare un video differente usando la stessa musica challenge, cambiando qualcosa.. Esempio? La challenge con gli animaletti di casa: il gattino o il cagnolino escono dalla porta per brevi secondi al ritmo della musica “Entro, spacco, esco, ciao”. Se con quella musica fai uscire altro..ecco che hai creato un video alternativo.

Se guardi nel mio profilo Instagram (@videoxcreativi) troverai nelle Stories tantissimi esempi e spunti di come si può usare questo social in modo carino, senza creare contenuti imbarazzanti. 😉 Questo è un appuntamento che porterò avanti nel tempo, per cui iscriviti!

Promuoverti in Tik Tok

Ma veniamo alla parte della promozione. E’ giusto usarlo per pensare di promuoversi? 

Io dico di sì, soprattutto ora che Instagram è saturo ed è davvero difficile emergere. 

Sì può essere presenti in Tik Tok, a patto che lo si faccia rispettando le regole del social, ovvero creando video creativi, che non vuol dire assolutamente che dobbiamo metterci tutti a ballare ovviamente. 

Se balliamo per lavoro o siamo molto bravi nel farlo, ben venga, mettiamoci a ballare, ma si possono trovare tantissime altre alternative.

Un esempio? ecco un altro video che mi sono salvata–> https://vm.tiktok.com/4wuR7Y/

Come potrai vedere si tratta di un video di cucito. Lo sapevi che ci sono davvero moltissimi tutorial di creatività? puoi infatti caricare video che hai registrato in passato, aggiungere una musica e via… Facile vero? 

Anche chi vende servizi può creare dei video virali, basta usare le challenge in modo super creativo 😉

Tik Tok per ora è così, un social di puro divertimento, ma chissà in futuro potrebbe diventare anche altro e riservare delle piacevoli sorprese a chi l’ha aperto per tempo. 

Quindi aprilo ora finché non è saturo, sperimenta e se proprio non va c’è sempre tempo per chiuderlo.

E se hai bisogno di una mano per adattare i video, io ci sono! Contattami 🙂